blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Tablet con Connettività 3G nell'era degli HotSpot Wireless Personali

Sabato 19 Marzo 2011, 10:10 in Tablet PC di

La sempre più larga diffusione di dispositivi in grado di trasformarsi in HotSpot Wireless, rende forse meno necessario l'acquisto di Tablet con connettività 3G, ma sono comunque scelte personali

Ho letto di recente un post, su iPad Italia, in cui si dichiara che, grazie alla possibilità di trasformare il proprio iPhone con iOS 4.3 in HotSpot WiFi, la necessità di acquistare un iPad dotato di connessione 3G diventa inferiore.

Il discorso si potrebbe estendere anche al mondo non-Apple, data la crescente disponibilità di dispositivi MiFi e soprattutto di Tablet PC, non tutti dotati di connettività 3G, ma soprattutto più costosi quando aventi questa funzionalità.

Dopo aver letto l'articolo, devo ammettere di aver passato un bel po' di tempo a pensarci sopra.
E' vero, poter condividere una connessione 3G in WiFi con un MiFi o un iPhone aggiornato ad iOS 4.3 rende meno importante la presenza del modulo WiFi nel Tablet PC, ma come stiamo messi dal lato autonomia?

Se infatti la batteria degli iPhone (e dei MiFi) non è certo famosa per la sua autonomia, un iPhone che consuma il 20% in più di carica per tenere in piedi una connessione Wireless ha ancora meno probabilità di arrivare alla fine della giornata, mentre l'iPad, anche quando utilizzato in 3G, arriva quasi sempre a fine giornata senza troppi problemi (e penso che il discorso si possa applicare anche ad altri Tablet PC).

Se quindi da un lato è indubbio il risparmio economico che si può ottenere utilizzando una sola SIM sull'iPhone per condividere la sua connessione tramite la funzionalità di HotSpot personale inserita a partire da iOS 4.3, dall'altro bisogna considerare l'importanza che può avere nelle nostre vite la durata della batteria del telefono cellulare, ed ovviamente per quanto tempo abbiamo la necessità di accedere ad Internet dai nostri Tablet PC.

Restano scelte personali (ed io personalmente preferisco che il mio iPad sia autonomo dal punto di vista della connessione), su cui ognuno deve riflettere bene prima di procedere all'acquisto, per non correre il rischio che la batteria dell'iPhone (o del MiFi) si scarichi prima della fine della giornata, lasciandoci senza telefono e senza connessione.

0

Lascia il tuo commento

Accedi con Facebook Esci da Facebook

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere