blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Social Network e Relazioni Sentimentali: Questo Matrimonio non s'ha da Fare?

Martedì 25 Gennaio 2011, 08:46 in Social Network di

Benedetto XVI sdogana i Social Network nonostante negli USA stiano diventando una delle principali cause di divorzio. Il problema non sono però i Social Network, bensì il voler nascondere alcuni contatti e messaggi al proprio partner

Facebook Rovina i Matrimoni

Negli ultimi pochi giorni, due notizie forse contrastanti se viste nell'ottica del loro essere state rilasciate ad un giorno di distanza l'una dall'altra.

La prima (in ordine cronologico) è che Facebook mette in crisi i matrimoni.
La seconda (di ieri) è che Benedetto XVI ha sdoganato i Social Network.

Insomma, adesso i Social Network godono dell'apprezzamento del Vaticano, ma a quanto pare danno seri problemi nella vita di coppia, due notizie, queste, che viste a così breve distanza possono far sorridere. 

Purtroppo, sia la dichiarazione di Benedetto XVI, sia la potenziale minaccia alle relazioni affettive sono reali.
Se infatti i Social Network permettono di stringere nuove relazioni di amicizia, e di mantenere rapporti con persone che appartengono al nostro passato, proprio questo può causare incomprensioni con il partner.

Il perché è facilmente comprensibile.
Sui Social Network (Facebook in particolare, essendo questo il più usato al mondo) abbiamo la possibilità non solo di ricontattare i nostri vecchi amici delle superiori (o peggio, delle medie, ma questo è inquietante), ma possiamo anche essere ricontattati da ex o da spasimanti più o meno recenti (e più o meno cocciuti).

E quando si riceve un messaggio di dubbio gusto, sebbene ci possa dare fastidio e possa non essere stato minimamente incoraggiato da parte nostra (sempre per l'esempio dello spasimante cocciuto), non sempre è facile spiegare come stanno realmente le cose ad un partner sospettoso che ci vede passare le nostre serate al computer.

Certo, un buon rapporto di coppia dovrebbe essere fondato su basi solide, che non si lascino abbattere da paure e gelosie irrazionali, ma al giorno d'oggi, dove è possibile frequentare più o meno di nascosto, grazie all'aiuto di Internet, persone che normalmente frequenteremmo meno, il problema sembra essere abbastanza evidente.

Personalmente, non voglio consigliare alle persone che abbiano intenzione di portare avanti una relazione a lungo termine l'abbandono dei Social Network, ma darei un consiglio che pare, volendo, abbastanza ovvio: Essere sinceri, sempre, da subito.

Nell'era di Internet è infatti facile nascondere parte delle proprie abitudini e conoscenze, ma è altrattanto facile che queste emergano più o meno spontaneamente dalla rete che serba memoria di tutto e da cui è difficile cancellare in toto le proprie tracce, ed ovviamente gli scheletri nell'armadio emergeranno nei momenti meno opportuni.

In questi caso è meglio prevenire che curare, un atteggiamento che porta a poter godere appieno delle potenzialità di questi nuovi media, permettendo di frequentare amici distanti e di conoscere persone che potranno in futuro diventare ottimi amici.

0

Lascia il tuo commento

Accedi con Facebook Esci da Facebook

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere